Come velocizzare il tuo dispositivo Android

Android è sempre stato stroncato per essere un porco di risorse e per le sue prestazioni incoerenti, anche su dispositivi potenti di fascia alta. Bene, le cose sono sicuramente migliorate con Google che ottimizza le prestazioni di Android ad ogni nuova iterazione. Tuttavia, Android ha ancora molta strada da fare prima di raggiungere l’eleganza a livello di iOS (scusate i fan di Android!). Quindi, se ritieni che il tuo smartphone o tablet Android abbia rallentato notevolmente negli ultimi mesi, ecco come velocizzare il tuo dispositivo Android.

Esistono molti modi per velocizzare il tuo dispositivo Android e questi includono opzioni all’interno delle impostazioni Android, app di terze parti e altro ancora. Quindi, senza ulteriori indugi, scopriamo il modi migliori per velocizzare il tuo dispositivo Android:

1. Rimuovere Bloatware

L’installazione di una miriade di app sul tuo dispositivo Android lo rallenta sicuramente. Inoltre, i dispositivi Android di produttori come LG, Samsung, HTC sono dotati di skin proprie su Android di serie, che includono molte app ingannevoli che non vengono necessariamente utilizzate. Anche se non puoi disinstallare completamente queste app di “sistema” a meno che non esegui il root del dispositivo, puoi disabilitarle, il che assicura che queste app non vengano visualizzate e non vengano eseguite in background o occupino dati di cache/archiviazione.

Puoi disabilitare un’app andando su Android Impostazioni->App e seleziona l’app che desideri disattivare. Nella pagina delle informazioni sull’app, premi il pulsante disabilita e seleziona “Disattiva app” nella richiesta di disabilitare l’app. Per saperne di più sulla rimozione di bloatware, consulta il nostro post dettagliato su come rimuovere bloatware su un dispositivo Android.

Disabilita l'app di sistema su Android

2. Disattiva o accelera le animazioni

Le varie animazioni e transizioni su Android sembrano interessanti, ma influiscono anche sulla CPU e sulla RAM del dispositivo. Su Android, puoi facilmente armeggiare con la velocità delle animazioni e persino disabilitarle. Per farlo, vai su Impostazioni->Opzioni sviluppatore e scorri verso il basso per trovare opzioni come “Scala animazione finestra”, “Scala animazione transizione” e “Scala durata animatore”. Puoi allora o spegnili o impostarli su o.5x per prestazioni migliori.

Android disabilita l'animazione

Nota: Per abilitare le Opzioni sviluppatore, vai su Impostazioni-> Informazioni sul telefono e continua a toccare “Numero build” finché non ricevi il messaggio “Congratulazioni! Adesso sei uno sviluppatore”.

3. Cancella la RAM

Gli smartphone Android di fascia alta in questi giorni racchiudono 4 giga di RAM, il che la dice lunga sull’ottimizzazione della memoria di Android. Quindi, se hai uno smartphone Android più vecchio con una quantità minore di RAM, dovrai liberare memoria per ottenere le migliori prestazioni multitasking. Mentre le skin Android dei produttori sono dotate di un’opzione per eliminare tutte le attività per cancellare la RAM, Android di serie non offre un approccio così semplice. Invece, puoi andare a Impostazioni->Memoria e tocca “Memoria utilizzata dalle app” per vedere le app più affamate di RAM. Puoi quindi facilmente “forzare l’arresto” delle app per cancellare la RAM. Puoi scoprire altri modi per cancellare la RAM nel nostro post dettagliato sui modi migliori per cancellare la RAM su Android.

Dettagli sulla memoria Android

4. Cancella le cache delle app

I dati della cache di un’app non sono necessariamente negativi per le prestazioni dello smartphone, poiché le cache sono generalmente alcuni dei dati dell’app da salvare sul tempo di caricamento ogni volta che si apre l’app. Tuttavia, i dati della cache delle app che non usi necessariamente possono mettere a dura prova le prestazioni del tuo dispositivo e anche occupare spazio non necessario nella memoria interna del tuo dispositivo.

Per cancellare i dati della cache di un’app, vai a Impostazioni->App e seleziona l’app che desideri. Quindi, vai su “Magazzinaggio” e tocca “Cancella cache“.

Svuota la cache dei dati dell'app

5. Liberare spazio di archiviazione

Se lo spazio di archiviazione del tuo dispositivo Android è sul punto di esaurirsi, non sorprende che potrebbe rallentare. Inoltre, ci sono molti file spazzatura di app precedenti che potresti non aver rimosso, il che funge anche da catalizzatore nel rallentare il tuo dispositivo. Quindi, se vuoi che il tuo dispositivo funzioni in modo uniforme, dovresti assicurarti che ci sia abbastanza spazio di archiviazione gratuito. Per conoscere i vari metodi per liberare memoria interna, dai un’occhiata ai nostri 9 suggerimenti per sopravvivere con una memoria interna limitata su Android.

6. Utilizzare un programma di avvio diverso

Skin Android come TouchWiz, Sense, MIUI a volte possono rallentare, specialmente su smartphone con specifiche modeste. Per fortuna, ci sono tonnellate di fantastici lanciatori Android disponibili sul Play Store. Mentre alcuni di questi lanciatori mirano a rendere più funzionale la tua schermata iniziale, alcuni si assicurano solo di ottenere le migliori prestazioni. Ad esempio, lanciatori come Nova ti consentono di personalizzare ogni piccolo dettaglio e sono anche molto leggeri sulle risorse.

Lanciatore N

7. Stai alla larga da sfondi animati e widget estesi

Ci sono alcune bellissime app Live Wallpaper disponibili per Android e, sebbene siano belle, la maggior parte di esse sono piuttosto pesanti sulla CPU e occupano una buona quantità di RAM. Quindi, sbarazzati di quello sfondo animato che potresti utilizzare e dovresti sicuramente vedere alcuni miglioramenti nelle prestazioni. Dovresti anche evitare di utilizzare molti widget sulla schermata iniziale, poiché assorbono costantemente risorse per portare molte informazioni direttamente sulla schermata iniziale.

8. Formatta il tuo dispositivo

Formattare il tuo dispositivo non è il modo migliore per velocizzare il tuo dispositivo Android, ma potresti farlo di tanto in tanto. Eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica sul tuo smartphone Android renderà il tuo dispositivo una tabula rasa, il che significa che il tuo dispositivo funzionerà come se fosse nuovo. Puoi quindi installare le app con cura e assicurarti che la memoria interna non sia mai caricata troppo per le migliori prestazioni.

Per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo Android, vai a Impostazioni->Backup e ripristino->Ripristino dati di fabbrica e tocca “Ripristina telefono“. Prima di farlo, non dimenticare di fare un backup di tutti i tuoi file sul dispositivo.

Ripristino dati di fabbrica Android

Bonus: eseguire il root del dispositivo

Questo metodo non è certamente per i deboli di cuore, poiché il rooting di un dispositivo Android comporta una serie di problemi. Tuttavia, il rooting apre anche le porte a varie opzioni come overclocking, mod e kernel per aumentare le prestazioni, diverse app interessanti e altro ancora. Inoltre, non dimenticare che sarai in grado di installare ROM personalizzate che sono leggere e funzionerebbero perfettamente sul tuo dispositivo.

GUARDA ANCHE: Come far durare più a lungo la batteria del tuo telefono Android

Pronto a velocizzare le cose su Android?

Francamente, potresti dover adottare tutti questi modi per velocizzare efficacemente il tuo dispositivo Android. Quindi, dovresti provarli e vedere se il tuo dispositivo Android inizia a funzionare meglio. Inoltre, ci sono app booster di terze parti che affermano di aumentare le prestazioni del tuo dispositivo, tuttavia, non ci piacciono davvero. Se necessario, puoi controllare app come Clean Master, CCleaner ecc. Bene, è praticamente tutto, facci sapere se hai un altro modo che pensi possa aiutare ad accelerare un dispositivo Android. Suona nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.