Correggi l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” su Windows 10

Di molti problemi relativi a Windows 10, sono stato personalmente alla fine di questo errore: Impossibile accedere al tuo account. È un problema frustrante che ti blocca fuori dal tuo account, cartelle e file preziosi. E la parte triste è che si verifica da anni, ma Microsoft non è stata in grado di correggere questo problema ampiamente segnalato. Per fortuna, ci sono alcuni modi in cui puoi recuperare il tuo account senza perdere alcun file. Quindi, in questo articolo, ti mostrerò come correggere l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” su Windows 10. Il processo è abbastanza semplice e ho spiegato i passaggi in dettaglio in modo che tu possa risolvere facilmente questo problema da solo. Detto questo, passiamo ora alla guida.

Correggi l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” su Windows 10

Qui, abbiamo menzionato tre diversi metodi che ti aiuteranno a risolvere il problema di accesso su Windows 10. Ma prima, lasciami chiarire, tutti i tuoi file, cartelle e unità sono completamente al sicuro e non c’è nulla di cui preoccuparsi. Windows soffre di questo problema quando il profilo utente viene danneggiato a causa di problemi relativi alla modifica del Registro di sistema e ai file di sistema danneggiati. Dopo aver chiarito quel dubbio, iniziamo con il primo metodo che è l’hack del Registro di sistema.

1. Sei stato registrato con un profilo temporaneo? Prova l’hack del registro

Poiché non riesci ad accedere al tuo account, Windows ti ha registrato in un profilo temporaneo. Utilizzando questo profilo, puoi apportare un paio di modifiche per ripristinare il profilo originale.

Nota: Anche se non hai effettuato l’accesso a un profilo temporaneo, puoi comunque accedere al Registro tramite la modalità provvisoria. Ho spiegato i passaggi per l’avvio in modalità provvisoria nella sezione successiva (dal punto 1 al punto 3), quindi seguilo e poi procedi con le istruzioni seguenti.

1. Premere contemporaneamente i tasti “Windows” e “R” per aprire la finestra Esegui. Ecco, entra regedit nel campo di testo e premi invio.

Come correggere l'errore

2. Successivamente, copia il percorso sottostante e incollalo nella barra degli indirizzi di Editor del Registro di sistema. Successivamente, premi invio e verrai indirizzato alla cartella ProfileList. In questa cartella troverai le voci con le iniziali “S-1-5”. Tutte queste cartelle “S-1-5” sono assegnate a ciascun profilo dell’account utente sul PC.

ComputerHKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionProfileList

Come correggere l'errore

3. Ora dobbiamo trovare il profilo utente originale che è stato danneggiato. Passa attraverso ciascuna cartella “S-1-5” e cercare il nome utente danneggiato in ProfileImagePath.

1

4. Una volta trovata la cartella “S-1-5” corretta, fare doppio clic sulla voce “Stato”. e modificare i dati del valore in 0.

Come correggere l'errore

5. Nella stessa cartella, cerca “RefCount” e cambia i suoi dati di valore in 0. Se “RefCount” non è disponibile quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla finestra principale e fare clic su Nuovo -> DWORD (32 bit) e modificare manualmente il nome in RefCount. Dopodiché, entra 0 nei dati di valore.

Come correggere l'errore

6. Ora, chiudi il registro e riavvia il computer. Questa volta, l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” dovrebbe essere sparito. Accedi normalmente al tuo account e sarai in grado di accedere a tutti i tuoi file.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

1. Se hai effettuato l’accesso al profilo temporaneo, apri l’opzione Alimentazione dal menu Start. Adesso premere e tenere premuto il pulsante “Shift” e fare clic su “Restart”. Rilascia il tasto “Shift” solo quando vedi “Please Wait” sullo schermo.

Nota: Se non hai effettuato l’accesso a un profilo temporaneo, fai clic sul menu Power nella schermata di accesso (situata nell’angolo in basso a destra) e procedi con le stesse istruzioni sopra menzionate.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

2. Il tuo PC Windows 10 si avvierà nella schermata Opzioni avanzate. Qui, fai clic su Risoluzione dei problemi e quindi apri Opzioni avanzate. Una volta che sei lì, fare clic su “Impostazioni di avvio” quindi procedere con “Riavvia”.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

3. Nella finestra di avvio, premi il tasto 4 sulla tastiera per entrare finalmente in modalità provvisoria in Windows 10.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

4. In modalità provvisoria, inserisci la tua password nella schermata di accesso come di consueto e verifica se riesci ad accedere al tuo account. In tal caso, riavvia il computer e accedi al tuo account in modalità normale. Questa volta dovresti passare attraverso la schermata di accesso.

5. Nel caso in cui non funzionasse, riavviare in modalità provvisoria seguendo i passaggi da 1 a 3 e disabilita temporaneamente tutti gli antivirus installati sul tuo sistema. Cerca semplicemente Windows Security e aprilo. Apri “Impostazioni di protezione da virus e minacce” e disabilita tutti gli interruttori inclusa la protezione “Tamper”. Se stai utilizzando un antivirus di terze parti, aprilo e disabilita tutti i tipi di protezione dalle minacce.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

6. Quindi, apri la finestra Esegui premendo i tasti Windows e R contemporaneamente. Tipo services.mscnel campo di testo e premi invio.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

7. Nella finestra Servizi, cercare “Windows Defender Advanced Threat Protection” e “Microsoft Defender Antivirus”. Fare clic con il tasto destro su ciascuno di essi e aprire “Proprietà”. Ora, cambia il tipo di avvio in “Disabilitato”. Dopo aver fatto tutto ciò, ora riavvia normalmente il computer e controlla se sei in grado di accedere al tuo account su Windows 10.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

8. Se i passaggi precedenti non hanno funzionato, riavviare nuovamente in modalità provvisoria e disinstallare applicazioni sconosciute. Puoi farlo premendo i tasti “Windows” e “X” contemporaneamente e quindi aprire “App e funzionalità”.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

9. Quindi, ordina le applicazioni per data e disinstalla le applicazioni recenti. Successivamente, passa attraverso l’elenco delle app e disinstalla i programmi di cui non hai idea. Successivamente, riavvia il PC normalmente e controlla se l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” è ancora presente o scomparso.

2. Recupera il tuo account tramite la modalità provvisoria su Windows 10

3. Crea un nuovo account utente

Se nessuno dei metodi precedenti ha funzionato, puoi farlo crea un nuovo account e sposta tutti i tuoi file dal vecchio account al nuovo profilo. In questo modo, tutti i tuoi file, cartelle e unità saranno accessibili. Ecco come puoi farlo.

1. Dal profilo temporaneo a cui hai effettuato l’accesso, apri Impostazioni di Windows dal menu Start e vai su Account -> Famiglia e altri utenti. Qui, fai clic su “Aggiungi qualcun altro a questo PC” nella sezione “Altri utenti”.

Risolvi l'errore

2. Successivamente, fai clic su “Non ho le informazioni di accesso di questa persona” e quindi procedere con “Aggiungi un utente senza un account Microsoft”. Ora, inserisci il nome utente e la password (opzionale) e fai clic su “Avanti”. Ad esempio, ho specificato “Arjun Sha” come nuovo nome utente in cui sposterò tutti i miei vecchi file.

Risolvi l'errore

3. Fatto ciò, fai clic sull’account utente appena creato nella sezione “Altri utenti”. Adesso, fai clic su “Cambia tipo di account” e cambialo in “Amministratore”. Infine, fai clic su “OK” e riavvia il PC.

Risolvi l'errore

4. Ora accedi al nuovo account ed esegui la configurazione iniziale. Dopodiché, apri C:Users e apri il vecchio account utente. Qui troverai tutti i tuoi documenti, download e file desktop. Copia tutte le cartelle -> Torna indietro -> Apri la tua nuova cartella del profilo e incolla tutto. Questo è tutto.

Risolvi l'errore

5. Ora tutti i file e le unità sono accessibili come prima, ma con un nuovo account utente. Puoi anche scegliere di rimuovere il vecchio profilo dalle Impostazioni account (passaggio n. 1). Anche, se stavi utilizzando l’account Microsoft in precedenza quindi puoi accedere nuovamente al tuo account online navigando su Impostazioni di Windows -> Account -> Le tue informazioni. Qui, fai clic su “Accedi con un account Microsoft” e il gioco è fatto.

Risolvi l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” su Windows 10

Quindi questa era la nostra guida in 3 punti su come correggere l’errore “Non possiamo accedere al tuo account” su Windows 10. Mentre due dei metodi mirano a risolvere il problema, il terzo e l’ultimo è fondamentalmente una soluzione alternativa per ottenere i tuoi file indietro. Se non desideri ripristinare la tua macchina Windows o installare Windows 10 da zero, la creazione di un nuovo account utente è un modo migliore per procedere. Comunque, questo è tutto da noi. Se stai ancora affrontando alcuni problemi, commenta qui sotto e faccelo sapere. Cercheremo di aiutarti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.