I 6 migliori siti Web gratuiti per il controllo del plagio online

Quando si tratta di bloggare, il plagio dovrebbe essere sempre evitato perché, se pubblicherai qualsiasi forma di contenuto plagiato sul tuo blog, Google spingerà il tuo blog in basso nei risultati di ricerca e potresti anche perdere molto traffico e credibilità. Il problema del contenuto plagiato è importante in quei blog in cui i post degli ospiti sono accettati. Al fine di evitare tali problemi, è necessario verificare il plagio del contenuto inviato. Per aiutarti, qui porto alcuni dei migliori strumenti per controllare i contenuti copiati o plagiati.

Ecco i 6 migliori strumenti per controllare il plagio online gratuitamente.

1. DupliChecker

DupliChecker è uno strumento completamente gratuito per rilevare il plagio.

Per verificare la presenza di plagio, puoi caricare il file Docx o di testo oppure puoi inviare il contenuto nella casella di testo e premere il pulsante di ricerca, con i risultati che ti saranno resi disponibili in un paio di secondi. Controlla ogni frase del contenuto per plagio. Questo strumento fornisce risultati accurati.

Se non sei un utente registrato, puoi effettuare la ricerca per massimo 3 volte al giorno. Per aumentare tale limite, tutto ciò che devi fare è registrarti per un account gratuito su DupliChecker.

Oltre al rilevamento del plagio, DupliChecker offre anche molti altri servizi gratuiti, dai un’occhiata qui.

2. SmallSeoTools

SmallSeoTools offre una varietà di funzionalità e il controllo del plagio è una di queste.

È completamente gratuito da usare e non è richiesta la registrazione. Basta copiare e incollare il contenuto da verificare per plagio nella casella di testo, compilare il captcha e premere il pulsante “verifica plagio”. Ci vorranno alcuni minuti per completare la ricerca ma i risultati saranno soddisfacenti.

Il limite di parole in una singola ricerca è di 3000 parole.

3. PlagScan

PlagScan è completamente gratuito e non richiede alcuna registrazione. Consente contenuti fino a 1000 parole o un file Doc/Testo/HTML di dimensioni inferiori a 300 kB.

Basta inserire il contenuto nella casella di testo o caricare il file in uno dei formati accettati e verificare la presenza di plagio. Restituisce istantaneamente i risultati della ricerca.

4. Rilevatore di plagio

Plagiarism Detector ti consente di inviare il contenuto nella casella di testo o di caricarlo sotto forma di file Doc. Il controllo dei contenuti plagiati è completamente gratuito e la registrazione è facoltativa.

Il funzionamento di questo strumento è diverso da tutti gli altri strumenti, converte il tuo contenuto in un numero di frasi in modo tale che il conteggio delle parole di ogni frase rientri nei limiti di ricerca di Google e quando fai clic sull’opzione “Verifica risultati” di fronte a qualsiasi frase, restituirà il risultato di ricerca di Google per la stessa frase. Quindi, saprai se quella frase è spinner o copiata da una risorsa già esistente o meno.

Gli strumenti sopra menzionati sono completamente gratuiti e non ci sono limiti giornalieri per questi strumenti. Puoi usarli tutte le volte che vuoi. Quindi, questi strumenti agiscono come buone alternative al copyscape.

Oltre agli strumenti sopra menzionati, ci sono anche alcuni strumenti freemium. Hanno un limite giornaliero di ricerche gratuite e per aumentare il limite, dovrai optare per le opzioni a pagamento.

Ecco alcuni di questi strumenti,

5. Plagio

Plagium consente una ricerca al giorno gratuitamente. Puoi inviare direttamente il contenuto nella casella di testo o caricare il file di testo o inserire un URL. La registrazione è facoltativa ma se ti iscrivi, manterrà un registro dei tuoi precedenti controlli antiplagio.

Il piano a pagamento di Plagium parte da 1 USD.

6. Plagio

Plagiarisma consente tre ricerche al giorno e supporta più di 190 lingue. Ma i risultati restituiti da Plagiarisma non sono soddisfacenti perché non cerca contenuti plagiati in Google.

Per utilizzare Google come motore di ricerca predefinito per rilevare contenuti plagiati e aumentare il limite giornaliero, dovrai utilizzare l’opzione a pagamento a partire da 5 USD al mese.

Bonus:

7. Il controllo del plagio

Plagiarism-Checker è il più semplice di tutti gli strumenti menzionati nell’elenco. Puoi aggiungere il contenuto nella casella del contenuto (fino a un limite di 1500 parole) o caricare il contenuto sotto forma di documento e premere “cerca”. Con in pochi secondi avrai il risultato che mostra se il contenuto è plagiato o meno e se viene copiato da qualche parte, mostrerà anche la fonte da cui è stato preso il contenuto.

Consigliato: i migliori plug-in di cattura dello schermo per Chrome, Firefox e IE

Spero che il post ti sia utile, se hai qualche suggerimento o vuoi chiedere qualcosa, sentiti libero di lasciare il tuo commento sotto il post.

Leave a Comment

Your email address will not be published.