I modi migliori per mantenere la tua privacy su Android

Non sorprende che i nostri smartphone, che portiamo ovunque, memorizzino conversazioni, foto/video, contatti, password e altri dati sensibili. Quando hai un dispositivo così vulnerabile che trasporta così tanti dati sensibili, diventa fondamentale proteggerlo, per assicurarti che nessuno rubi i tuoi dati. È importante perché se qualcuno riesce a sporcarsi le mani sul tuo telefono non protetto, può facilmente vedere tutti i tuoi dati e persino usarli contro di te.

Pertanto, è necessario adottare le misure giuste per proteggere il telefono e assicurarsi che nessuno acceda ai tuoi dati, anche se mettono le mani sul telefono. Se sei un utente Android, puoi adottare diverse misure per proteggere il tuo telefono e garantire che i tuoi dati rimangano privati, sia online che offline. Per aiutarti, stiamo elencando i modi migliori per mantenere intatta la tua privacy su Android:

1. Aggiungi sicurezza affidabile alla schermata di blocco

Una forte sicurezza sulla schermata di blocco del tuo smartphone Android è il primo passo per mantenere la tua privacy sul tuo Android. Sfortunatamente, molti di noi usano ancora uno swipe per sbloccare i nostri smartphone, il che non offre sicurezza. Bene, il minimo che puoi fare è abilitare la sicurezza Pin, Password o Pattern sulla schermata di blocco del telefono per garantire che nessuno possa accedere ai tuoi dati (almeno non facilmente).

Per aggiungere un blocco di sicurezza, vai sul tuo Android Impostazioni->Sicurezza. Qui dovresti vedere un’opzione di “Blocco schermo”, toccalo e vedrai tutte le opzioni per aggiungere sicurezza alla schermata di blocco del tuo telefono. La protezione con Pin, Password e Pattern è disponibile su quasi tutti gli smartphone Android, ma potresti trovare altri titoli avanzati basati sul tuo telefono; come il rilevamento vocale o lo scanner di impronte digitali o persino uno scanner dell’iride.

Telefono con blocco password

Ci sono anche molte app per la sostituzione della schermata di blocco che ti permetteranno di proteggere ulteriormente il tuo dispositivo Android.

2. Crittografa i dati del dispositivo

Android viene fornito anche con un funzione di crittografia integrata per crittografare tutti i tuoi dati rendendo impossibile a chiunque l’accesso ai tuoi dati senza la password corretta. Per crittografare il tuo telefono, vai a Impostazioni->Sicurezza e qui, tocca “Crittografa il telefono” e vedrai quindi tutti i dettagli per andare avanti.

Crittografa-telefono

Prima di crittografare il tuo dispositivo, ci sono poche cose che dovresti sapere:

  • La crittografia non può essere annullata e una volta crittografati i dati, dovrai ripristinare le impostazioni di fabbrica (eliminare tutti i dati) del telefono per rimuovere la crittografia.
  • Potrebbe volerci più di un’ora per crittografare il tuo dispositivo e avrai bisogno che il tuo dispositivo abbia più dell’80% di batteria solo per avviare il processo.
  • Se il telefono si spegne durante il processo di crittografia, tutti i tuoi dati potrebbero andare persi.
  • La crittografia può anche rallentare il tuo telefono, poiché i tuoi dati devono essere decrittografati ogni volta che vi accedi. Tuttavia, la differenza non è troppa e sui telefoni di fascia alta non si nota.

3. Gestisci le autorizzazioni dell’app

Questo è un piccolo lato oscuro delle app che molti utenti Android accettano con noncuranza. A volte le app possono richiedere autorizzazioni per accedere a dati che non sono nemmeno necessari per il funzionamento dell’app. Di solito questo viene fatto dagli sviluppatori di app per vendere i tuoi dati alle società pubblicitarie e realizzare entrate. Ad esempio, perché un’app torcia dovrebbe chiedere il permesso di controllare il tuo Wi-Fi o accedere al tuo account Google?

Il punto è che devi farlo fai attenzione alle autorizzazioni richieste da un’app e se ti senti a tuo agio o no. Se il tuo dispositivo Android esegue Android 6.0, puoi gestire facilmente le autorizzazioni dell’app, ma se il tuo dispositivo esegue una versione precedente di Android, dovrai vivere con le autorizzazioni dell’app o non utilizzare l’app.

Sul dispositivo Android 6.0, puoi semplicemente andare a Impostazioni->App e seleziona l’app e tocca “Autorizzazioni” per verificare le sue autorizzazioni. Qui puoi disattivare le autorizzazioni a cui non desideri che l’app acceda. Android Lollipop e le versioni precedenti con accesso root possono utilizzare l’app App Opps per gestire le autorizzazioni dell’app.

Autorizzazioni dell'app Marshmallow per Android 6.0

4. Approfitta di Gestione dispositivi Android

Gestione dispositivi Android ti consente di vedere la posizione esatta del tuo dispositivo e anche di attivare in remoto una sveglia, far squillare il telefono o cancellare i dati, se è connesso a una rete. Questo è perfetto per recuperare il tuo telefono o salvare i tuoi dati da mani sbagliate, nel caso in cui il tuo dispositivo venga perso o rubato.

Gestione dispositivi Android dovrebbe essere abilitato per impostazione predefinita sul tuo dispositivo, ma dovresti comunque confermarlo. Per farlo, vai su Impostazioni->Google (su Android 6.0 o successivo) o Impostazioni Google app (versioni precedenti di Android) e tocca “Sicurezza“. Qui, assicurati solo che le opzioni di Gestione dispositivi Android siano abilitate.

Gestione dispositivi Android

Per monitorare il telefono o inviare comandi remoti, puoi accedere al portale Web Gestione dispositivi Android utilizzando uno smartphone o un PC e visualizzare facilmente l’ultima posizione del telefono e inviare comandi.

5. Evita le app da fonti sconosciute

Per essere più sicuro, prova a scaricare app solo dal Google Play Store o da altri app store affidabili. Queste i negozi controllano accuratamente tutte le app essere ospitati lì e assicurarsi che siano privi di malware e codice dannoso. Se scarichi un’app da altre fonti, come APK da siti Web di terze parti, queste app potrebbero essere infettate da malware.

Ad esempio, gli APK di Pokemon GO sono stati recentemente molto popolari a causa del fatto che il popolare gioco non era disponibile in tutti i paesi. Bene, i rapporti hanno suggerito che gli hacker sono stati rapidi nell’infettare gli APK di Pokemon Go con malware. Qualsiasi download di questo tipo potrebbe facilmente portare al dirottamento del telefono, quindi ti consigliamo di scaricare sempre app da Google Play Store e altri negozi legittimi, incluso Pokemon Go; considerando che c’è un modo per installarlo dal Play Store anche se non è disponibile nel tuo paese.

Inoltre, tieni sempre “Fonti sconosciute” opzione Disabilitato in Impostazioni->Sicurezza. Ciò dovrebbe impedire i download da fonti inaffidabili.

Fonti sconosciute

App Android per proteggere la tua privacy

Esistono varie app Android dedicate alla protezione della tua privacy sia offline che online. Elencheremo alcuni di quelli buoni:

1. Segnala il messaggero privato

Potresti non saperlo, ma tutti i messaggi di testo che invii alle persone possono essere facilmente letti dai gestori e anche il governo è noto per leggere i messaggi di testo. Sono sicuro che questo non ti metterà a tuo agio se stai avendo una conversazione privata. È qui che le app di messaggistica sicura ti aiuteranno crittografando la tua connessione e rendendo impossibile a chiunque curiosare.

Segnale

Signal è una di queste app di messaggistica gratuita e open source che ti consente di inviare messaggi crittografati ai tuoi amici e persino di avere conversazioni di gruppo che non possono essere viste o lette da nessuno. Ti consentirà anche di effettuare chiamate crittografate, in modo che nessuno intercetta le tue chiamate. Soprattutto, puoi persino inviare file multimediali e documenti a persone complete crittografia end-to-end.

Installare: (Gratuito)

2. Avast Mobile Security & Antivirus

Sebbene malware e virus non siano un rischio enorme su Android, dovresti sempre prestare attenzione. Sono disponibili molte app antivirus per Android, ma Avast Mobile Security è un ottimo pacchetto all-in-one. Avast Mobile Security lo farà scansiona il tuo telefono per qualsiasi malware e anche impostazioni e app che potrebbe portare a una violazione della privacy, come l’opzione di debug USB.

Avast-Antivirus

Oltre a ciò, viene fornito anche con un blocco app, un controllo di sicurezza Wi-Fi, un tester di velocità Wi-Fi e un potenziatore delle prestazioni.

Installare: (Gratuito con acquisti in-app)

3. VPN gratuita Betternet

Le VPN sono il modo migliore per mantenere intatta la tua privacy online. Una VPN ti renderà anonimo online crittografando tutto il traffico, in modo che nessuno possa tracciare le tue sessioni di navigazione. Tuttavia, è importante ottenere una buona app VPN, che sia veloce e affidabile. Betternet è un ottimo servizio VPN gratuito che non pone limiti ai dati (a differenza della maggior parte delle altre VPN) e offre una connessione veloce. Sebbene non ti permetta di cambiare la tua posizione nella versione gratuita, dovrebbe funzionare bene per la maggior parte degli utenti.

Betternet

Installare: (Gratuito)

4. Blocco app

Le app nel telefono contengono tutti i tuoi dati privati, quindi dovresti bloccarle per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza. AppLock è un incredibile app locker gratuito che lo farà blocca tutte le app di sistema e di terze parti con una password o un blocco sequenza. Inoltre include funzioni interessanti come nascondere le app, messaggi falsi all’avvio e altri fantastici trucchi per mantenere le tue app al sicuro.

Blocco app

Installare: (Gratuito con acquisti in-app)

5. Consigliere per la privacy avveduto

Clueful è come il tuo consulente per la privacy personale che ti consente di sapere in che modo le app utilizzano i tuoi dati e in che modo la tua privacy potrebbe essere a rischio. L’app è offerta dai famosi sviluppatori di programmi antivirus BitDefender e utilizza la scansione cloud di BitDefender per controlla tutte le app che mettono a rischio la tua privacy. L’app ti offre un punteggio complessivo della privacy del tuo dispositivo e ti dice quanto è rischiosa un’app per la tua privacy. Un’app perfetta per qualsiasi persona attenta alla privacy.

Intrigante

Installare: (Gratuito)

VEDERE ANCHE: Come impostare il blocco del PIN con modifica automatica su Android per una maggiore sicurezza

Proteggi la privacy del tuo smartphone Android

Nel mondo online di oggi, la privacy potrebbe essere qualcosa di cui ridere e l’unica cosa che possiamo fare è rendere difficile per le persone rubare i nostri dati. Se sei preoccupato, puoi seguire i passaggi sulla privacy di cui sopra per assicurarti che la tua privacy rimanga intatta sul tuo smartphone Android. Se hai suggerimenti sulla privacy su Android che potremmo aver perso, condividi con noi nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.