Il condizionatore d’aria dell’auto non si raffredda? (5 motivi per cui)

Facciamo tutti affidamento sul condizionatore d’aria delle nostre auto per mantenerci freschi in quelle calde giornate estive. Non c’è sensazione peggiore che non avere aria fresca che esce dalle prese d’aria quando è così caldo in macchina.

Se accendi il condizionatore d’aria e dai fori di ventilazione esce solo aria calda, è ovvio che qualcosa non va con il tuo sistema di condizionamento. Tuttavia, questo non significa che l’intero sistema non funzioni correttamente.

Potrebbe esserci un solo componente dell’intero sistema difettoso. Tutto ciò che serve è un componente difettoso perché il sistema di aria condizionata si guasti completamente. La parte più difficile è capire quale componente ha causato questo malfunzionamento.

Cause comuni di un condizionatore d’aria per auto che non si raffredda

Ci sono molte possibili cause per cui il condizionatore d’aria smette di produrre aria fresca per la tua auto. Piuttosto che indovinare quale potrebbe essere, dovresti capire quali sono le cause più comuni.

Ecco cinque delle cause più comuni a cui dovresti prestare attenzione se il condizionatore della tua auto non è freddo.

1) Sistema contaminato
Se guidi il tuo veicolo in luoghi con molti detriti e umidità, è possibile che il tuo sistema di aria condizionata possa essere contaminato. In altre parole, potrebbe bloccare il flusso d’aria che normalmente entra nel sistema di condizionamento per produrre aria fresca.

Se l’aria non può entrare nel sistema, non sarai affatto in grado di condizionare l’aria. E se il tuo condensatore A / C è ostruito da detriti, il liquido refrigerante si surriscalda perché non sarà in grado di raggiungere il condensatore e raffreddarsi.

2) Compressore A / C difettoso
Il compressore A / C è responsabile della compressione del refrigerante in modo che sia altamente pressurizzato. Questo è ciò che accade prima che il refrigerante venga pompato nel condensatore A / C dove viene raffreddato.

Se il tuo compressore A / C non funziona, non sarà in grado di comprimere il refrigerante. Ciò alla fine farà sì che il processo di raffreddamento ad aria fallisca completamente.

3) Perdita di refrigerante
Il refrigerante è come il sangue del sistema di condizionamento dell’aria. Quando il liquido refrigerante caldo viene condensato dal condensatore A / C, produce un gas freddo che diventa l’aria fredda che fuoriesce dalle prese d’aria.

Se non hai abbastanza refrigerante che scorre attraverso il tuo sistema di aria condizionata, non avrai aria fresca. La perdita di refrigerante è un motivo comune per un basso livello di refrigerante nel serbatoio.

La posizione della perdita potrebbe essere difficile da trovare. Controllare accuratamente i collegamenti dei tubi del sistema per trovare eventuali crepe o perdite in essi.

4) Condensatore A / C difettoso
Come accennato in precedenza, il condensatore A / C è responsabile del raffreddamento del refrigerante pressurizzato surriscaldato proveniente dal compressore A / C. Ma se si dispone di un condensatore A / C guasto o malfunzionante, il refrigerante rimarrà surriscaldato.

Quindi tutto ciò che otterrai è un mucchio di capelli caldi che escono dalle prese d’aria.

5) Problemi elettrici
Non dimenticare che il tuo sistema di aria condizionata è alimentato dall’elettricità. Ci sono numerosi cavi che collegano il condizionatore d’aria alla batteria dell’auto e ai controlli del cruscotto. Se uno qualsiasi di questi fili è usurato o danneggiato, potrebbe interferire con l’alimentazione elettrica necessaria al condizionatore d’aria per funzionare correttamente e produrre aria fresca.

Potrebbe essere difficile diagnosticare questo problema da solo perché potresti presumere che l’intero sistema elettrico sia compromesso. Ma se tutti gli altri componenti elettrici funzionano, sarà necessario condurre un’ispezione visiva del cablaggio per vedere dove si trova il problema.

Se non sei sicuro di questo compito, potrebbe essere un’idea migliore assumere un meccanico professionista che lo faccia invece per te.

Leave a Comment

Your email address will not be published.