La ricerca di precisione AirTag non funziona? 8 consigli per risolvere il problema!

Probabilmente il più grande punto forte dell’Apple AirTag è la funzione Precision Finding che rende estremamente semplice individuare gli oggetti fuori posto. Grazie alla tecnologia a banda ultra larga, Precision Finding è in grado di determinare con maggiore precisione la distanza e la direzione di un oggetto contrassegnato all’interno dell’intervallo. Unendo l’input da componenti chiave come accelerometro, giroscopio e fotocamera dell’iPhone, ti guida verso l’elemento contrassegnato utilizzando aptica, suono e feedback visivo piuttosto impressionante. Detto questo, sfortunatamente, Apple AirTag Precision Finding non funziona per un gran numero di utenti iPhone. Se sei uno di loro, ti abbiamo coperto con soluzioni praticabili per risolvere il problema di AirTag Precision Finding non funzionante.

Suggerimenti per risolvere il problema di rilevamento della precisione di Apple AirTag non funzionante

In un tipico stile Apple, l’azienda non ha ancora divulgato i dettagli sulla gamma di AirTag. Considerando che la portata massima del Bluetooth è di circa 100 metri, quindi supponiamo che un AirTag fuori posto dovrebbe essere tracciabile almeno a quella distanza. Pertanto, dovresti tenere a mente questa gamma di AirTag mentre cerchi di individuare un articolo contrassegnato come la tua borsa, portafoglio e altro. Basta parlare, andiamo avanti con la guida alla risoluzione dei problemi!

1. Assicurati che la tecnologia a banda ultra larga non sia limitata nel tuo paese

Il chip U1 (noto anche come UWB, ultra-wideband e ultra-band) è il cuore della funzione Precision Finding di AirTag. Utilizzando la tecnologia a banda ultra larga, il chip U1 è in grado di localizzare e comunicare con precisione con altri dispositivi dotati di U1 come iPhone 11 e 12. Sfortunatamente, la tecnologia a banda ultra larga è stata bloccato in alcuni paesi e regioni a causa di problemi di sicurezza.

Per chi non lo sapesse, la banda ultra larga è una tecnologia radio che utilizza un’energia molto bassa per comunicazioni a corto raggio e ad alta larghezza di banda. Inoltre, migliora anche la consapevolezza spaziale che svolge un ruolo fondamentale nell’aiutare AirDrop a lavorare in modo più efficiente. Per essere più precisi, dovresti guardare il Chip U1 come il GPS alla scala del tuo soggiorno. Essendo soggetta ai requisiti normativi internazionali, la tecnologia a banda ultra larga è disabilitata in alcune località.

Quindi, la prima cosa che dovresti fare è assicurarti che la tecnologia a banda ultra larga non sia bloccata nel tuo paese. Ecco l’elenco dei paesi/regioni in cui la banda ultra larga non è supportata su iPhone:

  • Argentina
  • Armenia
  • Azerbaigian
  • Bielorussia
  • Indonesia
  • Kazakistan
  • Kirghizistan
  • Nepal
  • Pakistan
  • Paraguay
  • Russia
  • Isole Salomone
  • Tagikistan
  • Turkmenistan
  • Ucraina
  • Uzbekistan

2. Assicurati che il chip U1 sia abilitato sul tuo iPhone

Come accennato in precedenza, il chip a banda ultra larga svolge un ruolo fondamentale nel far funzionare la funzione Precision Finding su iPhone. Pertanto, dovresti assicurarti che il chip U1 sia abilitato sul tuo iPhone supportato. Di recente abbiamo scritto una guida su come disabilitare il chip a banda ultra larga, ma mostra i passaggi da seguire per raggiungere le impostazioni.

Abilita il chip dell'interfaccia utente su Iphone 12 e iPhone 11

Vai al Impostazioni app sul tuo iPhone. Quindi, tocca il Privacy opzione e scegli Servizi di localizzazione. Successivamente, scorri verso il basso e seleziona Servizi di sistema. Infine, assicurati che l’interruttore per Reti e Wireless è acceso.

3. Errore “Segnale debole” AirTag: ripristinare la connessione Wi-Fi/Cellulare/Bluetooth

Una manciata di utenti ha riferito che il segnale AirTag è troppo debole per consentire loro di localizzare i dispositivi nelle vicinanze, anche se si trovano entro un raggio di 100 metri. Inoltre, il debole segnale AirTag impedisce loro di utilizzare la funzione Precision Finding, il che è deludente.

L’AirTag richiede che le connessioni Wi-Fi, cellulare e Bluetooth siano abilitate sul tuo iPhone. Quindi, assicurati che siano accesi. Se AirTag Precision Finding non funziona anche dopo aver abilitato queste opzioni, segui i passaggi seguenti.

Innanzitutto, disattiva Wi-Fi, cellulare e Bluetooth (App Impostazioni -> Wi-Fi, Bluetooth e dati mobili). Successivamente, riavvia lo smartphone e quindi riaccendi Wi-Fi, Bluetooth e dati mobili ancora una volta. Quindi, controlla se il segnale di AirTag è tornato al solito.

Ripristina Wi-Fi e Bluetooth

Se il segnale del tuo AirTag sembra ancora non funzionare correttamente, ti consiglio di ripristinare le impostazioni di rete per risolvere i problemi relativi alla rete. Per farlo, vai su Impostazioni -> Generali. Quindi, scorri verso il basso e scegli Ripristinaseguito dal “Ripristina impostazioni di rete” opzione e inserisci il passcode del tuo dispositivo. Infine, tocca l’opzione “Ripristina impostazioni di rete” che si apre per confermare l’azione.

Ripristina-Impostazioni-Rete-

Se AirTag Precision Finding non funzionava a causa di un problema relativo alla rete, ora dovrebbe funzionare come previsto.

4. Ripristina il tuo iPhone

Poiché l’hard reset spesso aiuta a risolvere i problemi casuali di iOS, dovremmo anche dargli una possibilità. Per fare ciò, premere il pulsante di aumento del volume e quindi premere rapidamente il pulsante di riduzione del volume. Successivamente, tieni premuto il pulsante di accensione finché lo schermo non diventa nero e il logo Apple non viene visualizzato sullo schermo.

Forza il riavvio dell'iPhone
Immagine per gentile concessione: Apple

5. Attivare/disattivare i servizi di localizzazione

Se Apple AirTag Precision Finding continua a non funzionare correttamente, prova a disattivare/attivare i servizi di localizzazione sul tuo iPhone. L’aggiornamento dei servizi di localizzazione potrebbe correggere la funzione di ricerca di precisione.

Disabilita-servizi-di-localizzazione-su-iPhone-1

Vai a Impostazioni -> Privacy -> Servizi di localizzazione. Ora, disattiva l’interruttore accanto a “Servizi di localizzazione” in alto.

Ora riavvia il tuo iPhone. Tieni premuti contemporaneamente il pulsante volume su/giù e il pulsante di accensione. Quindi, trascina il cursore di spegnimento per spegnere il dispositivo. Successivamente, tieni premuto il pulsante di accensione per riavviare il tuo iPhone e segui i passaggi precedenti per abilitare nuovamente i “Servizi di localizzazione”.

6. Consenti l’accesso alla posizione per trovare il mio

Inutile dire che vale la pena sottolineare che l’app Trova la mia deve avere accesso completo alla tua posizione per funzionare correttamente. Ancora più importante, devi concedergli il permesso di utilizzare anche la tua posizione precisa. Altrimenti, continuerà a lottare, così come AirTag.

Consenti-accesso-alla-posizione-per-trovare-il-mio-

Per abilitare questa funzione, vai a Impostazioni -> Privacy -> Servizi di localizzazione. Ora scorri verso il basso e scegli il “Trova la mia” opzione. Quindi, seleziona Durante l’utilizzo dell’appe assicurati di accendere il Posizione precisa alternare.

7. Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo AirTag

Se non hai ancora trovato una soluzione per la ricerca di precisione che non funziona con il tuo AirTag, vai al ripristino delle impostazioni di fabbrica. È uno dei migliori suggerimenti e trucchi AirTag, soprattutto quando si affrontano problemi complessi. Sebbene il ripristino delle impostazioni di fabbrica possa sembrare una soluzione radicale, ha aiutato a risolvere il fastidioso problema di tracciamento con il tracker degli articoli.

Ripristino di fabbrica-AirTag-

Per ripristinare l’Apple AirTag, avvia il Trova la mia app sul tuo iPhone. Successivamente, tocca il Scheda Articoli in basso e seleziona l’AirTag che vuoi resettare. Quindi, scorri verso l’alto per visualizzare le impostazioni di AirTag. Qui, tocca il Rimuovi oggetto opzione.

Ora apparirà un popup che dice: Questo elemento è collegato al tuo ID Apple. La rimozione di questo oggetto ne consentirà l’attivazione e l’utilizzo da parte di un’altra persona”. Tocca Rimuovere per confermare l’azione.

La ricerca di precisione AirTag non funziona?  Ecco 8 consigli professionali per risolvere il problema!
Immagine per gentile concessione: Apple

Dopo aver ripristinato il tuo AirTag, ricollegalo al tuo iPhone. Tieni semplicemente l’AirTag vicino al tuo iPhone e poi premi il tasto Collegare opzione che compare sullo schermo. È abbastanza facile, vero?

8. Aggiorna il software del tuo iPhone

Se Precision Finding continua a non funzionare per aiutarti a individuare un AirTag perso, potrebbe esserci un bug del software dietro questo problema. E in questo scenario, un aggiornamento software è senza dubbio la soluzione migliore. Quindi vai a Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento software. Ora, iOS verificherà la presenza di un aggiornamento. Se sono disponibili aggiornamenti, premi l’opzione di download e installazione per eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di iOS.

Aggiornamento-software-2

Suggerimenti per risolvere i problemi di ricerca di precisione di Apple AirTag

Questo è tutto! Si spera che la funzione AirTag Precision Finding abbia iniziato a funzionare come al solito sul tuo iPhone. Poiché i trucchi sopra menzionati hanno aiutato a risolvere il problema per numerosi utenti di iPhone, puoi contare su di loro per servirti anche tu. Detto questo, quale di questi suggerimenti o soluzioni è riuscito a risolvere il problema per te? Non dimenticare di condividere il tuo feedback e le tue opinioni nei commenti qui sotto. Inoltre, il supporto Apple è sempre lì per aiutarti se non funziona nulla. Se stai cercando una vita oltre gli AirTag, esplora le sue alternative altrettanto impressionanti. Puoi anche dare un’occhiata alle migliori custodie e accessori AirTag per salvaguardare meglio il tuo tracker di articoli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.