Strumento di creazione multimediale di Windows 10: come usarlo?

Nonostante le sue carenze, Windows 10 è un sistema operativo desktop piuttosto potente e versatile. Di recente, Microsoft ha aggiunto la modalità Eco a Windows 10 per tenere sotto controllo la durata della batteria. Allo stesso modo, a differenza di Windows 7, non è più necessario aggiornare manualmente i driver su Windows 10, il che è un grande sollievo. Ci sono semplicemente molte buone ragioni per cui un utente passa a Windows 10. Quindi, se utilizzi Windows 7, 8 o 8.1, puoi utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 per aggiornare il tuo PC a Windows 10. A parte questo, puoi scopri come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 per aggiornare Windows 10 all’ultima build senza alcuna attesa. Per non parlare del fatto che puoi utilizzare questo strumento anche per creare un’unità USB avviabile di Windows 10. Quindi su quella nota, entriamo subito.

Spiegazione: strumento di creazione multimediale di Windows 10 (2021)

In questo articolo, abbiamo posto l’accento su come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 per aggiornare i PC meno recenti o passare a una build di Windows 10 nuova di zecca, come l’aggiornamento 21H1 di Windows 10 lanciato di recente. Quindi, se non hai idea di questo ingegnoso strumento di installazione di Windows, abbiamo incluso anche una piccola spiegazione.

  • Che cos’è lo strumento di creazione multimediale di Windows 10?

Lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 è un’utilità ufficiale di Microsoft per l’aggiornamento del sistema operativo Windows all’ultima build di Windows 10. Lo strumento non è limitato agli utenti di Windows 10, ma Gli utenti di Windows 7, 8 e 8.1 possono anche usarlo per eseguire l’aggiornamento a Windows 10 se in possesso di una licenza autentica. E se sei già su Windows 10, questo strumento ti consente di installare la build più recente.

Ad esempio, l’aggiornamento di Windows 10 21H1 (maggio 2021) è stato appena rilasciato, ma al momento non è possibile ottenerlo dalle Impostazioni di Windows. Inizialmente, l’aggiornamento viene distribuito solo a un numero limitato di utenti. Quindi, se vuoi provarlo, dovrai farlo installare manualmente l’aggiornamento utilizzando lo strumento di creazione multimediale di Windows 10. La parte migliore è che non tocca nessuno dei tuoi file e installa senza problemi l’ultima build.

Oltre a questo, questo strumento ti consente anche creare un supporto di installazione. Puoi creare un’unità USB avviabile di Windows 10 direttamente dall’app, senza scaricare il file ISO separatamente. Basato sull’architettura e sull’edizione di Windows, rileva automaticamente la configurazione corretta e consente di creare un’unità flash USB avviabile. Se lo desideri, puoi anche scaricare l’ultima immagine ISO di Windows 10 utilizzando questo strumento.

  • Come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10?

Se stai cercando una guida su come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10, sei nel posto giusto. In questo tutorial, abbiamo prima spiegato come aggiornare la build di Windows 10 corrente con questo strumento e quindi i passaggi per creare un supporto di installazione (o un’unità USB avviabile).

Aggiorna il tuo PC con Windows 10 Media Creation Tool

1. Innanzitutto, fai clic su questo collegamento per scaricare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10. Successivamente, installa lo strumento. Anche gli utenti di Windows 7, 8 e 8.1 possono anche scaricare questo strumento per l’aggiornamento a Windows 10.

Come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10?

2. Quindi, esegui il programma e scegli “Aggiorna questo PC ora” se desideri eseguire l’aggiornamento all’ultima build di Windows 10.

Come utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10?

3. Nella pagina successiva, lo strumento lo farà inizia a scaricare Windows 10. Puoi ridurre a icona la finestra poiché ci vorrà molto tempo a seconda della tua connettività Internet.

scarica windows 10

4. Al termine del download, lo strumento verificherà tutte le impostazioni e le configurazioni. Una volta completata la verifica, ti offrirà l’opzione in cui puoi scegliere se lo desideri conserva i tuoi file o installa Windows 10 pulito. Ti suggerisco di mantenere intatti i tuoi file. Ma se desideri un’installazione pulita, fai clic sull’opzione “Cambia cosa conservare” per selezionare i file che desideri rimuovere.

installazione pulita di windows 10

5. Ora, il PC si riavvieràe l’installazione dell’ultima build di Windows 10 verrà avviata immediatamente. Questo è tutto. È così facile usare lo strumento di creazione multimediale.

Come utilizzare lo strumento di creazione multimediale?

Crea un’unità USB avviabile di Windows 10

1. Puoi anche creare un’unità USB avviabile di Windows 10 con lo strumento di creazione multimediale di Windows 10. Basta eseguire lo strumento e selezionare “Crea supporto di installazione”. Successivamente, fai clic sul pulsante “Avanti”.

crea supporto di installazione - crea usb avviabile di Windows 10

2. Nella pagina successiva, lo farà preseleziona la configurazione del tuo PC. Se desideri modificarlo, deseleziona l’opzione “Utilizza le opzioni consigliate per questo PC” e apporta le modifiche necessarie. Successivamente, fai clic sul pulsante “Avanti”.

crea usb supporto di installazione - crea usb avviabile di Windows 10

3. Qui, seleziona il “Chiavetta USB” opzione e fare nuovamente clic su “Avanti”. Se vuoi scaricare il file ISO, scegli la seconda opzione.

crea supporto di installazione - crea usb avviabile di Windows 10

4. Ora inserisci l’unità USB (con almeno 16 GB di spazio libero) e lo strumento la rileverà. Se non viene visualizzato, rimuovi la pen drive e ricollegala. Fai clic sul pulsante “Avanti” quando lo vedi elencato in “Unità rimovibili”.

crea supporto di installazione - crea usb avviabile di Windows 10

5. Infine, inizierà a scaricare il file ultima copia di Windows 10 e creare successivamente l’USB avviabile di Windows 10. Non devi fare nulla ora.

creare un supporto di installazione

6. Una volta completato il processo di flashing, rimuovere l’unità USB. Ora puoi usarlo per installa Windows 10 su qualsiasi computer.

Installa lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 sul tuo PC

Ecco come puoi utilizzare lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 per mantenere aggiornato il tuo PC. In genere, non utilizzo questo strumento tranne quando devo scaricare l’ultima build su un PC che non ha ricevuto l’aggiornamento. Puoi anche usare Rufus o le sue alternative per flashare rapidamente l’immagine ISO. Comunque, questo è tutto da noi. Se stai effettuando l’aggiornamento all’ultima build di Windows 10 a causa di prestazioni lente, consulta il nostro articolo su come velocizzare Windows 10 e migliorare le prestazioni del tuo PC. E se hai domande, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.